Ricette

Stroscia imperiese con farina integrale di Silvia De Lucas

Ingredienti
per una teglia di 23 centimetri di diametro

  • 300 grammi di Antiqua Integrale
  • 90 grammi di zucchero semolato
  • 90 grammi di olio extravergine di oliva taggiasca
  • 60 grammi di Marsala o Vermouth
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • La buccia grattugiata di mezzo limone con buccia edibile
  • La buccia grattugiata di mezza arancia con buccia edibile

Preparazione: 13 minuti
Cottura: 30 minuti

Preparazione

In una ciotola mettete la farina, tutto lo zucchero tranne tre cucchiai, il lievito, l’olio e la buccia degli agrumi. Iniziate ad impastare.

Quando i primi ingredienti saranno ben amalgamati versate il Marsala o il Vermouth e continuate a lavorare.
L’impasto deve essere una massa dura che non rimane molto legata.

Ponete questo composto nella teglia ricoperta da carta forno e premetelo con le nocche per ottenere una superficie rustica e irregolare.

Ricoprite la superficie con lo zucchero rimasto e infornate a 160ºC per 30 minuti circa.

Assaporate la Stroscia fredda, spezzandola con le mani (“strosciare” in dialetto ligure).

Il parere della biologa nutrizionista
Ricetta equilibrata per l’ottimo contenuto in fibre, ideale per colazione, come piccolo spuntino o per finire un pranzo o una cena a base di portate leggere.
Non adatta per intolleranza al glutine e intolleranza al nichel. Se intolleranti al lievito per dolci, sostituire con cremor tartaro.

di Silvia De Lucas del blog SILVIA PASTICCI