tipo 1

Pizza Margherita di Gusti Tuscia

Ingredienti per due teglie 30×40 spessore medio, 3h di lievitazione

  • 370 g di Antiqua Tipo 1
  • 50 g di Antiqua Tipo 2
  • 50 g di Antiqua con Cereali
  • 320 ml acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra
  • 10 g di malto di riso
  • 20 ml olio extra vergine di oliva
  • 8 g di sale
  • Pomodoro pelato, mozzarella fior di latte, sale olio extra vergine di oliva, basilico o origano.

Procedimento

Arieggiare le farine miscelandole tra di loro, fare la classica fontana e unire l’acqua appena tiepida, il lievito sbriciolato e il malto.
Iniziare a impastare, appena l’impasto risulta più asciutto unire il sale, incorporare a seguire tutta la farina e impastare (in planetaria con il gancio a mano con una scatola robusta).
Unire a filo l’olio come ultimo ingrediente. Incordare.

Mettere a lievitare l’impasto ben coperto per 1 ora e mezza fino al raddoppio dello stesso.

Rovesciare l’impasto su un piano cosparso di semola di grano duro, fare una piega a tre.

Tagliare in due l’impasto e se l’impasto è troppo cedevole ripetere la piegatura.
Arrotondare e far riposare l’impasto per 1 ora, coperto a campana.

Stendere senza schiacciare su due teglie (per ottenere pizze basse) o su una teglia per focaccia molto alta. Le teglie possono essere oliate o cosparse di semola a piacere.

Condire a piacere. Far lievitare dai 30 ai 60 minuti.

Cuocere in forno preriscaldato al massimo della temperatura del forno fino a doratura, possibilmente su pietra refrattaria.

Tempo di lavorazione, riposi e lievitazione: circa 4 ore